Capire la differenza fra movimento e allenamento

Roma, 19 – 22 aprile 2018

1 fine settimana: 4 giorni, 34 ore di full immersion, più di 15 ore di esercitazioni pratiche con schemi e dimostrazioni, da giovedì a domenica.

Le iscrizioni al Corso sono già aperte. Iscriversi adesso significa pagare comodamente a rate.

Fino al 31 gennaio: 350 € (più del 60% di sconto, pagabile anche a rate)

rivolto a: Biologi, Medici, Dietisti, Infermieri, Fisioterapisti, Preparatori atletici, laureati in Scienze Motorie, Assistenti Sanitari, Logopedisti.

PROGRAMMA: Programma Sport alimentazione-aprile 2018

SCHEDA DI ISCRIZIONE: Scheda Sport alimentazione nutrizione-ed-novembre 2017

TESTI CONSIGLIATI PER APPROFONDIMENTI

Sport, Alimentazione e Nutrizione: dal fitness all’agonismo – Costo senza sconti 1.000 €
Fino al 31 gennaio: 350 € (più del 60% di sconto);
dal 1° febbraio al 31 marzo: 450 € (55% di sconto);
dal 1° aprile: 1.000 €.

Per iscrizioni di gruppo:
– da 2 fino a 5 partecipanti: fino al 31 gennaio: 300 € (60% di sconto); dal 1° febbraio: 400 €;
– da 6 partecipanti in poi: fino al 31 gennaio: 250 € (70% di sconto); dal 1° febbraio: 350 €.

La partecipazione ad ogni singola giornata: 200 euro invece di 250.

PER ISCRIVERSI: il Corso può essere saldato anche in un’unica rata oppure in due; altrimenti ci si iscrive versando l’acconto di 200 €, da scalare sul costo totale; in questo caso la Segreteria invierà un prospetto di rateizzazione da seguire. Una rateizzazione “più leggera” dipende da quando ci si iscrive: prima lo si fa, più tempo si ha per rateizzare e più le rate sono “leggere”.
Le “rate” scadono ogni 15-20 giorni e il saldo totale deve essere effettuato almeno 5 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso.

PROGRAMMA: Programma Sport alimentazione-novembre 2017

SCHEDA DI ISCRIZIONE: Scheda Sport alimentazione nutrizione-ed-novembre 2017

TESTI CONSIGLIATI PER APPROFONDIMENTI

Il programma è aggiornato ed attualizzato, con lezioni e dimostrazioni pratiche realizzate, come docenti del Corso, anche dalle quelle figure professionali che operano ed interagiscono nel campo dello sport e e della nutrizione umana: il preparatore atletico e il biologo nutrizionista sportivo.

IMPORTANTE: la frequenza del corso non comporta la possibilità di elaborare/prescrivere diete o piani alimentari, qualora non lo preveda, secondo le normative vigenti, il titolo di studio conseguito dal Corsista.

Direttore: Dott . Edgardo C. LUGARESI mail: elugaresi@corsinutrizione.com
Sede del Corso: Sala del Hotel Colony, Via Monterosi, 18 – 00191 Roma

Segreteria del Corso: segreteria@corsinutrizione.com

OBIETTIVI: Il corso si propone di fornire le conoscenze di base, teoriche e pratiche, per coloro che vogliono approfondire concetti e metodologie nella nutrizione e alimentazione sportiva. Conoscere la fisiologia del lavoro muscolare, l’influenza del Sistema Nervoso e soprattutto il ruolo della genomica e della proteomica nell’esercizio fisico, è ormai indispensabile sia per chi si occupa di sport sia per chi opera nel campo della nutrizione ed alimentazione umana.
Argomenti delle lezioni: Metabolismo energetico nello sport. La figura professionale del tecnico sportivo. Differenze tra fitness e agonismo e tra amatore e professionista. Elementi base di metodologia dell’allenamento sportivo. Sistemi energetici coinvolti nell’attività fisica e classificazione delle discipline sportive. Dispendi energetici associati all’attività fisica: kcal e met. Interpretazione delle tabelle di allenamento ai fini del calcolo del dispendio energetico. Strumenti di lavoro del tecnico sportivo: periodizzazione, anamnesi sportiva, analisi della composizione corporea, test e protocolli di valutazione dello stato di forma. Antropo-plicometria: metodologia ed applicazioni. Esempi pratici per gli sports di endurance: podismo e triathlon. La figura professionale del biologo nutrizionista sportivo. L’alimentazione durante la periodizzazione dall’allenamento alla gara. Richieste fisiologiche e nutrizionali: prima, durante e dopo la competizione. Integratori sportivi: quali, quando e perché. Le bevande nervine e alcoliche nella pratica sportiva. Overtraining e nutrizione; alimenti funzionali. Alimentazione nel Gioco del Calcio. Metabolismo energetico nel gioco del calcio. Corretta valutazione del metabolismo del calciatore: categorie, cicli di lavoro atletico, programmazione annuale, preparazione pre-campionato, mesociclo, settimana tipo, pre-partita, ruolo. Cooperazione con lo staff tecnico. Interazione con il calciatore. Progettazione di un piano alimentare corretto: remoto e prossimo. Uso di integratori nel Calcio.  Cattive abitudini, la ricerca del doping alimentare, tra scaramanzia e  “vecchie maniere”.  Problemi nutrizionali nei giovani atleti e sportivi. Problemi nutrizionali negli atleti master e sportivi over 35. Situazioni speciali: diabete, intolleranze, allergie, disturbi gastrointestinali. I Disturbi del Comportamento Alimentare nella pratica sportiva: caratteristiche e gestione. Abuso di farmaci e integratori nella pratica sportiva. Uso della bioimpedenziometria nella pratica sportiva.

ESERCITAZIONI: Le esercitazioni metteranno i corsisti in grado di: calcolare il dispendio energetico associato all’attività sportiva: dalla sala pesi al triatleta. Progettare di un piano alimentare negli sport di endurance: case report di un maratoneta e di un triatleta. Strutturare del menù in allenamento, pre-gara e post-gara. Mettere in atto la periodizzazione. Progettare un piano alimentare per un giocatore di Serie D durante il periodo di preparazione. Strutturare di un menù per un ritiro durante un torneo giovanile. Preparare di un menù per un convitto per calciatori professionisti. Calcolare il dispendio energetico associato all’attività sportiva: dalla sala pesi al triatleta. Progettazione di un piano alimentare negli sport di endurance: case report di un
maratoneta e di un triatleta. Strutturazione del menù in allenamento, pre-gara e post-gara. Uso della bioimpedenziometria nella pratica sportiva. Elaborazione piani alimentari per sportivi e per atleti.