Capire la differenza fra movimento e allenamento

Roma, 16 – 19 novembre 2017

1 fine settimana: 4 giorni, 34 ore di full immersion, con schemi e dimostrazioni pratiche, da giovedì a domenica.

rivolto a: Biologi, Medici, Dietisti, Infermieri, Fisioterapisti, Preparatori atletici, laureati in Scienze Motorie, Assistenti Sanitari, Logopedisti.

Le iscrizioni al Corso sono già aperte. Iscriversi adesso significa pagare comodamente il corso a rate.

PROGRAMMA: Programma Sport alimentazione-novembre 2017

SCHEDA DI ISCRIZIONE: Scheda Sport alimentazione nutrizione-ed-novembre 2017

TESTI CONSIGLIATI PER APPROFONDIMENTI

Sport, Alimentazione e Nutrizione: dal fitness all’agonismo – Costo senza sconti 1.000 €
Fino al 16 agosto: 400 € (60% di sconto)
Dal 17 agosto al 18 settembre: 450 € (55% di sconto)
Dal 19 settembre al 9 ottobre: 500 € (50% di sconto)
Dal 10 al 23 ottobre: 550 € (45% di sconto)
Dal 24 ottobre al 6 novembre: 600 € (40% di sconto)
Dal 7 novembre: 1.000 €

Per iscrizioni di gruppo:
– da 2 fino a 5 partecipanti: fino al 16 agosto: 400 € (60% di sconto); dal 17 agosto: 450 €;
– da 6 partecipanti in poi:  fino al 16 agosto: 300 € (70% di sconto); dal 17 agosto: 350 € (65%)

La partecipazione ad ogni singola giornata: 200 euro invece di 250.

PER ISCRIVERSI: il Corso può essere saldato anche in un’unica rata oppure in due; altrimenti ci si iscrive versando l’acconto di 300 €, da scalare sul costo totale; in questo caso la Segreteria invierà un prospetto di rateizzazione da seguire. Una rateizzazione “più leggera” dipende da quando ci si iscrive: prima lo si fa, più tempo si ha per rateizzare e più le rate sono “leggere” (150, 200 o 250 €), secondo lo schema che verrà inviato.
Le “rate” scadono ogni 15-20 giorni e il saldo totale deve essere effettuato almeno 5 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso.

PROGRAMMA: Programma Sport alimentazione-novembre 2017

SCHEDA DI ISCRIZIONE: Scheda Sport alimentazione nutrizione-ed-novembre 2017

TESTI CONSIGLIATI PER APPROFONDIMENTI

Il programma è aggiornato ed attualizzato, con lezioni e dimostrazioni pratiche realizzate, come docenti del Corso, anche dalle quelle figure professionali che operano ed interagiscono nel campo dello sport e e della nutrizione umana: il preparatore atletico e il biologo nutrizionista sportivo.

IMPORTANTE: la frequenza del corso non comporta la possibilità di elaborare/prescrivere diete o piani alimentari, qualora non lo preveda, secondo le normative vigenti, il titolo di studio conseguito dal Corsista.

Direttore: Dott . Edgardo C. LUGARESI
Sede del Corso: Sala del Hotel Colony, Via Monterosi, 18 – 00191 Roma

OBIETTIVI: Il corso si propone di fornire le conoscenze di base, teoriche e pratiche, per coloro che vogliono approfondire concetti e metodologie nella nutrizione e alimentazione sportiva. Conoscere la fisiologia del lavoro muscolare, l’influenza del Sistema Nervoso e soprattutto il ruolo della genomica e della proteomica nell’esercizio fisico, è ormai indispensabile sia per chi si occupa di sport sia per chi opera nel campo della nutrizione ed alimentazione umana.
Argomenti delle lezioni: Metabolismo energetico nello sport. La figura professionale del tecnico sportivo. Differenze tra fitness e agonismo e tra amatore e professionista. Elementi base di metodologia dell’allenamento sportivo. Sistemi energetici coinvolti nell’attività fisica e classificazione delle discipline sportive. Dispendi energetici associati all’attività fisica: kcal e met. Interpretazione delle tabelle di allenamento ai fini del calcolo del dispendio energetico. Strumenti di lavoro del tecnico sportivo: periodizzazione, anamnesi sportiva, analisi della composizione corporea, test e protocolli di valutazione dello stato di forma. Antropo-plicometria: metodologia ed applicazioni. Esempi pratici per gli sports di endurance: podismo e triathlon. La figura professionale del biologo nutrizionista sportivo. L’alimentazione durante la periodizzazione dall’allenamento alla gara. Richieste fisiologiche e nutrizionali: prima, durante e dopo la competizione. Integratori sportivi: quali, quando e perché. Le bevande nervine e alcoliche nella pratica sportiva. Overtraining e nutrizione; alimenti funzionali. Alimentazione nel Gioco del Calcio. Metabolismo energetico nel gioco del calcio. Corretta valutazione del metabolismo del calciatore: categorie, cicli di lavoro atletico, programmazione annuale, preparazione pre-campionato, mesociclo, settimana tipo, pre-partita, ruolo. Cooperazione con lo staff tecnico. Interazione con il calciatore. Progettazione di un piano alimentare corretto: remoto e prossimo. Uso di integratori nel Calcio.  Cattive abitudini, la ricerca del doping alimentare, tra scaramanzia e  “vecchie maniere”.  Problemi nutrizionali nei giovani atleti e sportivi. Problemi
nutrizionali negli atleti master e sportivi over 35. Situazioni speciali: diabete, intolleranze, allergie, disturbi gastrointestinali. I Disturbi del Comportamento Alimentare nella pratica sportiva: caratteristiche e gestione. Abuso di farmaci e integratori nella pratica sportiva. Uso della bioimpedenziometria nella pratica sportiva.